Chi Siamo

Simona Ferruggia

Staff-Simona Ferruggia

Scrittrice e sceneggiatrice, nasce a Palermo nel 1989 e inizia a farsi conoscere grazie alla sceneggiatura del lungometraggio “Chrysanthemon” vincitore di un prestigioso premio nazionale e ai due romanzi “Il Cuore Segreto” e “Le nostre solite insolite cene”, entrambi vincitori di premi e menzioni speciali.
Laureata in Nuove Tecnologie dell’Arte, specializzazione Cinema, presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo, ama giocare con la fotografia, il montaggio e l’animazione non tralasciando la profonda passione per la scrittura e per la sceneggiatura che restano il suo primo amore.
Da un paio di anni è vice-presidente di “Equilibrium Studio Cinematografico”, realtà palermitana che si occupa di produzione e realizzazione di audiovisivi: la sua ultima opera è “Asterisco” scritto e diretto per denunciare gli stereotipi di genere ponendo l’accento sul nucleo essenziale di ogni persona, sulla sua anima libera da ogni costrizione gender e da ogni schema mentale e/o finto moralista.

Ninni Palma

Staff-Ninni Palma

Regista, sceneggiatore e fotografo. Nasce a Palermo il 28 Giugno del 1988.
Dopo alcuni anni all’Università degli Studi di Messina, dove studia Discipline dello Spettacolo senza conseguire la laurea, decide di gettarsi a capofitto nelle produzioni locali e non, così da poter imparare sul campo i mestieri del cinema. Dopo svariati esperimenti autoprodotti di cinema d’autore, decide di intraprendere la via del web, iniziando così la produzione della sua prima Web Serie “Wrong Way“, una serie dal gusto internazionale con riferimenti e standard di series americane, forse troppo ambiziosa per essere autoprodotta. Purtroppo l’esperimento riesce solo a metà: la web serie ha un discreto successo a livello locale e riceve alcune nomination in festival di categoria.
La vera svolta arriva con “In the closet“, la prima app-serie al mondo, ovvero la prima web serie ad essere fruita su un’apposita app: l’opera gli permette di avere diverse menzioni sui più importanti magazine di settore come “Ciak Magazine”, che nel 2016 definisce “In the Closet” tra le tre la web serie più interessanti da vedere. Riceve inoltre importanti premi e nomination a livello internazionale, tra cui spicca la nomination ai “Roma Web Fest” come Miglior Serie italiana indipendente.
Nel 2017 sperimenta l’idea di Web Serie brandizzata, dedicandosi alla scrittura e alla regia di una serie, “S.O.S“, che tratta il tema del sovraindebitamento, realizzata in coproduzione con un’associazione che si occupa di questa problematica.
Oltre alle web serie, la sua filmografia conta due cortometraggi: “La condizione di Sofia”, che tratta il tema del divorzio visto dagli occhi di una bambina e “La Nebbia”, incentrato sul tema dell’Alzheimer.

Giuliana Sala

Staff-Giuliana Sala

Sceneggiatrice e regista, nasce a Palermo il 5 luglio del ’94.
Sin da piccola avverte una particolare predilezione per la scrittura, tanto da iniziare a mettere su carta pensieri e poesie. Dopo gli studi liceali e il relativo conseguimento della maturità scientifica, animata da una grande passione per il cinema e per la scrittura, decide di intraprendere gli studi universitari in campo umanistico, conseguendo prima la Laurea Triennale in Lettere, Musica e Spettacolo, poi la Laurea Magistrale in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale, entrambe con Lode.
Discute le tesi di laurea triennale e magistrale su due grandi Autori del Cinema, quali Giuseppe Tornatore e Alfred Hitchcock: “La Leggenda di Novecento – Baricco transcodificato da Tornatore” e “Percezione e senso del tempo nel cinema di Hitchcock” i rispettivi titoli degli elaborati.
Nel 2019, subito dopo il traguardo della laurea, fonda insieme agli altri due soci “Equilibrium Studio Cinematografico” e realizza il suo primo vero cortometraggio, “Là fuori”, da lei scritto e diretto.